jueves, 2 de marzo de 2017

Alla Madonna della Rovana


Poesia di Fabio Viganò

Ascoltami adesso e accettami.
Apprezza i difetti persino umani,
pochi i pregi, mia Signora, da offrirTi
insuccessi e lacrime amare,
talvolta piccole gioie ma vere.
Ti offrirò il mio cuore, o mia Regina,
unica padrona dello scrigno gelosamente nascosto
nelle profondità del mio cuore.
Sei l’unica Vita mio immenso Amore.
In pegno il battito nel petto.
La parola ora incespica tra le labbra,
per l’emozione di un Tuo sguardo.
Avrai la mia Vita,Te la offro.
Solo Tuo è il Regno a venire mentre
sul tuo grembo sarà il mio morire.

No hay comentarios:

Publicar un comentario