jueves, 4 de mayo de 2017

Amen

Edvard Munch L'urlo (1893)


Poesia di Fabio Viganò

Spacciarsi per santi ed esser trafficanti.
Combattere contro le donne,
sgozzando bambini,  dicendosi soldati.
Essere burattini e non saperlo,
volendo non vedere che morte e potere.
Parlare di Libertà morendo da schiavi,
vivere da sciacalli camuffati da buoni.
Nessuno può essere innocente
per chi è l’eletto del delirio.
Vostro è il disprezzo e lo stupro
a noi, aquile, la purificazione dal peccato. Amen.


No hay comentarios:

Publicar un comentario